Seleccionar página

In questo periodo dell'anno, i lettori chiedono spesso suggerimenti su cose da fare a New York quando fuori fa freddo. Così! Senza ulteriori indugi, ecco un elenco di oltre 20 fantastiche attività, ristoranti e divertimento per le vacanze che consigliamo in inverno (e per favore aggiungi il tuo)

CINQUE ATTRAZIONI PER LE VACANZE CHE SONO DAVVERO FANTASTICHE

1. Lasciati abbagliare dalle luci
Una delle mostre più sbalorditive delle vacanze di New York è a Dyker Heights, Brooklyn, dove dozzine di case familiari tra l'11th e la 13th Avenue, dall'83a all'86a strada, vanno TUTTO FUORI con decorazioni (pensa: enormi renne gonfiabili, intere case drappeggiate con luci e Let It Snow che esplodono dagli altoparlanti). È completamente sopra le righe nel migliore dei modi, e fa per una bella passeggiata invernale infagottato.
Consiglio dell'esperto: riscaldati in seguito con alcuni dei più deliziosi piatti del Medio Oriente in tutta la città, da Tanoreen nella vicina Bay Ridge (ordina i cavolini di Bruxelles con tahini!), o visita Sunset Park, un altro quartiere adiacente, per i noodles in brodo gorgogliante da Signor Hotpot.

2. Guarda lo Schiaccianoci
Non c'è attività vacanziera più classica di un'esibizione dello Schiaccianoci del New York City Ballet. È magico anche per gli adulti, ma gli spettacoli di matinée delle 14:00 sono tempestivi per i bambini e niente è più carino che ascoltare il sussulto collettivo al Re dei Topi.
Consiglio dell'esperto: se hai fame, ordina le polpette di carne al seguito da Parm o acquista i migliori biscotti con gocce di cioccolato della città (del mondo?) da Levain Bakery o Jacques Torres.

3. Incontra Babbo Natale all'ABC Carpet & Home
Ragazzi, questo è il VERO Babbo Natale! Per 20 anni parcheggia la sua slitta nel negozio Flatiron nei fine settimana per la gioia di tutti. Puoi prenderlo quest'anno fino al 17 dicembre.
Consiglio dell'esperto: le code si allungano, quindi cerca di arrivare mezz'ora prima dell'orario di apertura. Puoi prendere una tazza di cioccolata calda, con un marshmallow fatto in casa, dalla vicina City Bakery per tenerti comodo mentre aspetti. (Inoltre, tieni gli occhi aperti. Potresti avvistare alcune celebrità e i loro figli in fila, la nostra amica Linsey ha chattato con Jenna Maroney da 30 Rock un anno!)

4. Sfoglia le vetrine dei grandi magazzini
Il più grande quartiere dello shopping di Manhattan è affollato in questo periodo dell'anno, ma vale la pena passeggiare tra le splendide vetrine dei grandi magazzini, che scelgono un tema e lo seguono DAVVERO. (Quest'anno Bergdorfs è To New York With Love, con i dinosauri tempestati di cristalli Swarovski dell'American Museum of Natural History.) Una passeggiata facile è iniziare da Saks Fifth Avenue, quindi superare Henri Bendel, Tiffanys, Bergdorf Goodman e finire a Barneys.
Consiglio dell'esperto: prova ad andare dopo cena per battere la folla di turisti e poi prendi un cocktail alla moda all'Upper East Sides Bemelmans Bar .

5. Esplora lo spettacolo del treno dei giardini botanici
Guarda piccoli modellini di treni che sfrecciano intorno a un'esposizione di oltre 150 punti di riferimento per eccellenza di New York (Statua della Libertà, Ponte di Brooklyn, ecc.), Tutti realizzati con materiali naturali e profumati provenienti dai giardini.
Consiglio dell'esperto: il caffè per le vacanze dei Giardini Botanici ha un'atmosfera da vendita di dolci della vecchia scuola (biscotti freschi, biscotti e caramelle); o per un'avventura più grande dirigiti ad Arthur Avenue, la Little Italy del Bronx, per la parmigiana di melanzane o la pizza siciliana.

CINQUE AVVENTURE ALL'APERTO PER OTTENERE LE GUANCE ROSE

1. Vai a pattinare sul ghiaccio al LeFrak Center
La pista dei Rockefeller Center può essere iconica, ma è davvero affollata. Invece, fuggi al LeFrak Center a Prospect Park, dove sarai circondato da alti alberi ondeggianti. Anche i noleggi di pattini sono meno costosi e meno malconci!
Consiglio dell'esperto: tieni d'occhio la squadra di curling locale; a volte prendono un angolo per esercitarsi per un incontro.

2. Passeggia a Central Park
Sapevi che nei primi anni di Central Park, l'inverno era la stagione più popolare? Forse i newyorkesi del 19° secolo erano un gruppo più resistente, o forse è solo perché indossavano queste cose comode. Un buon percorso per una passeggiata nella stagione fredda inizia da The Mall , una passeggiata che va dalla 66a alla 72a strada nell'East Side con una chioma di olmi, per poi passare dalla Bethesda Terrace e dalla Fontana in rotta verso il West Side.
Consiglio dell'esperto: dai un'occhiata a uno spettacolo allo Swedish Cottage Marionette Theatre , all'interno di una pittoresca casetta vicino all'ingresso del parco della West 79th Street.

3. Fai il tuffo dell'orso polare (Ooooor Just Watch)
Se sarai in città per Capodanno, dirigiti a Coney Island per il favoloso bagno gelido nell'Oceano Atlantico con centinaia di altre anime coraggiose, molte delle quali indosseranno costumi o cappelli divertenti.
Consiglio dell'esperto: non ne abbiamo uno. Non l'abbiamo mai fatto perché siamo dei wusses! Buona fortuna!

4. Festeggia il capodanno cinese
Uno degli eventi più emozionanti di quartiere a New York è la cerimonia dei petardi (oltre a spettacoli di maschere magiche di drago, elaborati carri allegorici, musica dal vivo e una parata) che si svolge il primo giorno del capodanno lunare per le strade di Chinatown, a East Broadway , Canal e Mott Street, culminando nel Sara Roosevelt Park. Segna il tuo calendario per il 16 febbraio 2018 e preparati a celebrare l'anno del cane.
Consiglio dell'esperto: esercitati a augurare alle persone un felice anno nuovo in cinese.

5. Guida una giostra
C'è qualcosa di così romantico in Janes Carousel a Dumbo (quelle vedute dello skyline di Manhattan!), e mentre è ventoso e freddo sul lungomare, il Carousel è coperto e riscaldato.
Consiglio dell'esperto: prendi una torta whoopie al cioccolato e una tazza di tè fumante in seguito da One Girl Cookies.

I MIGLIORI BLOCCHI PER LO SHOPPING

New York City ha otto milioni di fantastici negozi e può essere travolgente. Uno dei modi più carini per fare acquisti è semplicemente girovagare. Se hai un pomeriggio libero, ti consigliamo di esplorare Nolita (cugino più indie di SoHos). Inizia dalla libreria McNally Jackson e cammina verso est su Prince Street prima di girare a nord oa sud su Elizabeth Street per passeggiare tra graziosi caffè e boutique. Non perdere i favoriti di Cup of Jo Clare V. (pelletteria), Szane (abbigliamento), Everlane (il loro primo negozio, appena aperto) ed Erica Weiner (gioielli). Ci piacciono anche Oroboro, Warm e Sigerson Morrison.
Consiglio dell'esperto: scatta una foto a uno dei murales colorati del quartiere, come il Love Wall di James Goldcrown al 192 di Mott Street.

OTTO RISTORANTI EXTRA-ACCOGLIENTI (NEL CENTRO DI MANHATTAN E BROOKLYN)

In un pomeriggio o una sera vivace, potresti voler assaporare un pasto in un posto con un'atmosfera tostata. Ecco alcuni ristoranti invitanti da considerare:

Manhattan

Balthazar, la famosa brasserie francese di Soho, vivace e mai invecchiata, a qualsiasi ora del giorno e della notte; Kikis Greek Tavern a Chinatown, dove viene servito cibo incredibile in un vecchio negozio di carta che sembra un ritrovo segreto; il Golden Unicorn, un posto a Chinatown con i migliori dim sum e maialini per i dessert dei bambini; o l'elegante Maialino a Gramercy Park per un'epica cena a base di cacio e pepe oa colazione, come piatto di uova strapazzate.
Consiglio dell'esperto: abbina uno di questi pasti a un mani o un pedi a Tenoverten. Puoi prenotare online e le loro molteplici posizioni a Manhattan ti coprono.

Brooklyn

Insa per barbecue coreano in un bellissimo spazio Gowanus (con karaoke!); Frankies Spuntino 457 , il posto italiano più intimo di Carroll Gardens (ordina i cavatelli); Robertas, pizza senza scherzi a Bushwick vale la pena aspettare; o Williamsburgs Diner, per un hamburger killer con ketchup fatto in casa in un diner metal degli anni '50 (avete indovinato).
Consiglio dell'esperto: prenota un appuntamento per un bagno caldo al cityWell , la spa mista più cool di Brooklyn. Oppure, se i bambini sono al seguito, lascia che si diano da fare a Recess .

QUATTRO MODI PER ASSUMERE UN PO' DI CULTURA

1. Rilassati a uno spettacolo jazz
Dal 1935, il Village Vanguard è stato uno dei posti più popolari per vedere jazz dal vivo a New York, e con una buona ragione: prenota i migliori artisti e ha una perfetta atmosfera da speakeasy nel seminterrato, specialmente in una serata fredda.
Consiglio dell'esperto: inserisci il tuo nome e numero di telefono al ristorante The Spotted Pig, dietro l'angolo, per i loro Devils on Horseback (datteri caldi di Medjool avvolti con pancetta) dopo lo spettacolo.

2. Vedi Commedia dal vivo o Narrazione
Alcune scelte schiaccianti: lo spettacolo di improvvisazione della domenica sera The Moth, Mortified o Upright Citizens Brigades, ASSSSCAT , fondato da Amy Poehler e presenta regolarmente pesi massimi della commedia di 30 Rock, Parks and Recreation e SNL. È così esilarante, il pubblico versa spesso lacrime di risate.
Consiglio dell'esperto: l'UCB è temporaneamente chiuso mentre si trasferiscono in un nuovo cinema, ma il programma dovrebbe riprendere a breve. Vale la pena aspettare!

3. Ottieni i biglietti per Broadway (anche con un budget limitato)
Vedere un'opera teatrale o un musical pluripremiato circondato da altri umani incantati è un balsamo per l'anima. Ti consigliamo Dear Evan Hansen, Come From Away e Once on This Island o considera le scelte dei critici del New York Times.
Consiglio dell'esperto: controlla Broadway per Broke People per consigli sulle migliori offerte di biglietti. Ho visto un grande spettacolo di Broadway per $ 27 lo scorso fine settimana, esulta il nostro amico Matt.

4. Passeggia per un museo
C'è fondamentalmente un museo di New York per soddisfare qualsiasi interesse (oh, ehi, Museum of the American Gangster). Ma i nostri preferiti in assoluto sono: The Met (UES), un classico, ovviamente; il Whitney Museum (West Village), in uno splendido nuovo edificio con una delle migliori collezioni al mondo di arte contemporanea americana; il Museo di Storia Naturale (UWS), con la sua gigantesca balenottera azzurra e uno spettacolo planetario da non perdere; e il Tenement Museum (LES), che ti offre una finestra avvincente sulla storia di New York.
Consiglio dell'esperto: se hai dei ragazzini, i nostri bambini adorano il Childrens Museum of the Arts, che è super luminoso e allegro in una giornata invernale.

Cosa aggiungeresti? Ci piacerebbe sentire i tuoi consigli. Forse l'inverno non è il peggiore in assoluto!

PS Toby e Antons Guida di New York per bambini.