Seleccionar página

Come newyorkese, amo la comodità della consegna, ma a volte quando torno a casa dal lavoro

Sono solo troppo affamato per aspettare. Quindi, prima di attaccare la scatola di marshmallow ricoperti di cioccolato, mi prendo un minuto per fare riferimento al principio giapponese dell'ichijuu sansai: una zuppa, tre lati (più riso). Nessuno dei componenti deve essere complicato e il risultato può essere una deliziosa alternativa a un pasto unico. Classicamente, i cibi scelti rifletterebbero la stagione e incorporerebbero colori e metodi di cottura diversi. È una collezione premurosa che assicura un pasto soddisfacente e nutrizionalmente equilibrato.

Instagram ha splendidi esempi di ichijuu sansai, incluso questo di saori_moon.

Ecco come eseguo frequentemente il concetto di ichijuu-sansai:

Zuppa: adoro il miso di patate dolci di mia madre, ricetta qui sotto, ma puoi cuocere a fuoco lento quasi tutte le verdure in acqua con kombu (alghe essiccate), quindi condire la zuppa con il miso; Preparo una grande quantità da stendere su più pasti
Lati:
Uova. Per me, è o tamagoyaki (frittata arrotolata) o una veloce scramble condita con nient'altro che sake, sale e zucchero
Qualcosa di sottaceto. Questa parte è facile un veloce sottaceto di cetriolo o un mucchietto di kimchi acquistato in negozio
La verdura. Puoi sbollentare gli spinaci o altre verdure in anticipo e le alghe essiccate sono una verdura istantanea
Riso: ho una macchina per il riso Zojirushi e ne guadagno sempre di più

Zuppa di miso di patate dolci di Michiko Tomiokas
La zuppa di miso può essere una parte importante di un pasto, non solo una zuppa sottile. Con questa ricetta, mamme mie, potete godervi l'intero arcobaleno di verdure, proteine, pro e prebiotici. È semplice ed economico e può essere preparato in anticipo per le notti feriali occupate. Ricetta di Michiko Tomioka. Per 6 porzioni.

4 tazze d'acqua
Kombu pezzo da 3 x 3 pollici, pulito (opzionale)
3-4 pezzi di shiitake essiccato (opzionale)
1 cipolla media, affettata sottilmente
1 patata rossa media, non sbucciata, a dadini di circa 2 cm
patata dolce media, non sbucciata, dadi da 1 pollice
carota media, dadi piccoli
3 cucchiai di pasta di miso (preferibilmente bianca)
8 once di tofu fermo, dadi da un pollice
1 cucchiaio di wakame (alghe essiccate)
scalogno, tritato finemente, per servire (facoltativo)

Metti l'acqua, il kombu, lo shiitake, la cipolla, la patata e la carota in una pentola da zuppa media a fuoco alto e porta ad ebollizione. Abbassare al minimo e continuare a cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti fino a quando tutte le verdure saranno tenere. Assaggiatene uno per esserne sicuri.

In una ciotolina, unire la pasta di miso e la zuppa tiepida dalla pentola e mescolare fino a quando la pasta di miso non si sarà completamente sciolta.

Aggiungi il tofu e il wakame nella casseruola e fai sobbollire per circa 3 minuti a fuoco medio. Unire il miso alla fine fino a quando non sarà incorporato. Servire le zuppiere, guarnite con scalogno.

Chihiro Tomioka ha scritto di cibo e cultura giapponese per Bon Apptit, Saveur e Food52. Iscriviti alla sua newsletter, se lo desideri.

PS Insalata per cena e 10 cose sorprendenti sull'educazione dei bambini in Giappone.