Seleccionar página

Lo scrittore e autore David Coggins vive in un appartamento con una camera da letto a Manhattan, pieno di libri, curiosità e più di venti tappeti. La sua estetica è influenzata dai suoi genitori (ricordate la loro casa in Minnesota, disordinata nel migliore dei modi?). Devi essere un po' ossessivo, dice. Dico che il mio appartamento è come un circolo artistico inglese, se i membri smettessero di pagare le loro quote. Dai un'occhiata all'interno

SOGGIORNO:

Divano: John Derian, simile. Lampada: Noguchi.

In un'oasi urbana: vivo nella strada più rumorosa del West Village. Ma quando arrivi sul retro dell'edificio, è un mondo completamente diverso, molto tranquillo e pieno di luce. Puoi essere a casa, ma non sentirti bloccato dentro.

Sui tappeti a strati: la domanda numero 1 che le persone fanno è: dove hai preso i tappeti? Ho trovato la maggior parte su eBay o alle vendite immobiliari. Ecco la mia teoria sull'arte e sui tappeti: se ne hai solo uno , dovrebbe essere buono perché attirerà l'attenzione, ma se hai un muro con molte opere d'arte o un pavimento con molti tappeti, non devono essere eleganti. Ho lavorato per metterli nella giusta sovrapposizione, e poi ho potuto dimenticarli ed essere così felice! Sai quando capisci bene.

Busto di Napoleone: Cire Trudon.

Su un divano soporifero: finalmente ho un divano su cui potermi sdraiare, che è uno dei grandi piaceri della vita. Visiterei la casa dei miei genitori in Minnesota e direi: Mi stenderò sul divano. Se vivi a Manhattan, sembra raro.

Sulle tende improvvisate: poiché non ci sono tende, ho appena inchiodato del tessuto. C'è un edificio dietro di me dove i vicini possono vedere, ma penso che la gente non sia più interessata a quello che succede in questo appartamento.

Ulysses S. Grant stampa: Hugo Guinness , originariamente per The New Yorker .

Su un caminetto funzionante: quando ero più giovane, facevo una grande festa una volta all'anno, con un fuoco e candele ovunque, e senza altre luci, e il letto si copriva di giacche. Invito ancora le persone, ma il modo in cui sono le nostre vite ora da quando più amici sono sposati o hanno figli, alla fine della giornata è più in giro. Un fuoco fa sembrare il tempo speciale.

Fodera per cuscino: Harris Tweed.

Come vestire una sedia: questa sedia club è tradizionale ma gioca bene con i tessuti fantasia. La cosa divertente è che puoi trovare tessuti dappertutto Austin; Minnesota e possono incontrarsi e fare una cosa nuova. È come la ricetta italiana di tua madre, aggiungi un po' di questo e quello, aggiungi sale a piacere e vedi come va.

Sull'arredamento senza tempo: le persone mi prendono in giro dicendo che vengo da un'altra epoca. Sono molto felice di essere vivo ora, ma mi piacciono anche le cose più vecchie fatte a mano con materiali naturali (anche se ho un debole per i piccoli giocattoli di plastica dei calciatori). Mia sorella mi prenderà in giro fissando qualcosa che sa mi farà impazzire come, adesivi sulla frutta o cartellini dei prezzi sulle bottiglie di vino. Non posso gestirlo.

Farfalle: Deyrolle.

Un'aggiunta divertente: di recente un amico è stato nel mio appartamento mentre ero via. Ha lasciato una piccola fotografia incorniciata di se stesso sul mantello per vedere quanto tempo ci ho messo a notarlo. Mi ci sono voluti sette giorni! Era discreto in una cornice d'argento con la sua faccia sorridente. Ho pensato, devo cambiare le cose.

Sull'organizzazione dei libri: metterò un libro sullo scaffale solo dopo averlo letto. Se non l'ho letto, lo accatasto sul tavolo o sul pavimento. Mi impedisce di prendere troppi libri. Vengo da una famiglia di impilatori di libri.

Guardando gli spettacoli: amo Fleabag, ovviamente, come tutti gli altri. Amo anche Endeavour. E i soliti sospetti: Mad Men, Sopranos, Deadwood. Mi ritrovo anche a registrare vecchi film su TCM e a recuperarli più tardi. Qualsiasi cosa con Fred Astaire (se è in bianco e nero) e Cary Grant (soprattutto se è un criminale).

CAMERA DA LETTO:

In un angolo notte: in termini immobiliari di New York, non puoi chiamare qualcosa una camera da letto se non ci sono finestre. Quindi, questa è un'alcova del letto. È stato difficile ottenere una foto! Appendo le mie cravatte all'estremità del letto e alla maniglia della porta.

Sul vivere da solo: mi piace vivere da solo. Sono solitario fino a un certo punto, e la mia vita è un'abitudine. Mi piace lavare i piatti quando esco dalla doccia, mentre mi asciugo. Lo consiglio a chi abita su un unico piano. Ti asciughi, stai facendo qualcosa, stai iniziando la giornata. A me sembra molto logico.

INGRESSO:

Su un'estetica del design familiare: la mia casa assomiglia molto ai miei genitori. Penso che a mia madre piaccia, so che le piace. Ne è divertita dal modo in cui i genitori sono divertiti dai loro figli. Ma i miei genitori hanno un approccio molto più illuminato, fantasioso e fantasioso di me; Ho imparato così tanto da crescere in quella casa.

Crescere in uno spazio: un appartamento è come un guardaroba man mano che invecchi, ti conosci meglio. La tua casa si evolve, il tuo viso si evolve, la tua personalità si evolve e, si spera, arrivi a un punto in cui ti guardi intorno e pensi, questo posto riflette me e la mia visione del mondo e la mia visione di come mi inserisco nel mondo.

Grazie, Davide! Ed ecco il suo libro sullo stile maschile, se vuoi vederlo.

PS Una casa di Vancouver (con un letto a scomparsa!), un colorato appartamento di famiglia a Brooklyn e una casa di designer a Provincetown.