Seleccionar página

Ogni estate, un'euforia mi prende al pensiero di cambiarmi i capelli, le opzioni sono vaste e belle! Quest'anno ho deciso per un taglio corto e ad angolo (io sono nel vestito rosso), ed è stato uno dei miei stili preferiti. Ma sto ancora sperimentando e cercando i prodotti giusti. Quindi, ho chiesto a due dei miei amici dei loro stili estivi e delle tecniche per prendere i capelli naturali, ed ecco cosa mi hanno detto.

Innanzitutto, mi piacerebbe condividere il mio viaggio con i capelli naturali.

Seduto nella cucina di mia cugina qualche anno fa, ero elettrizzato al pensiero di sentire la consistenza dei miei capelli ricci per la prima volta in 20 anni, da quando ero all'asilo. Stavo facendo il mio grande taglio quando i tuoi capelli rilassati o stirati chimicamente sono stati tagliati dai tuoi capelli naturali. I miei capelli erano stati stirati chimicamente da quando avevo cinque anni. Da bambino, non ho mai capito davvero perché dovessi cambiarmi i capelli, anche se mia madre mi ha detto che avrebbe reso i miei capelli difficili lisci e più facili da gestire. Le sostanze chimiche utilizzate nei rilassanti sono molto aggressive e possono bruciare il cuoio capelluto se lasciate in posa troppo a lungo. Rendono anche i capelli deboli al punto che si rompono. Da bambino avevo i capelli lungo tutta la schiena, ma dopo alcuni anni di relax non mi crescevano oltre le spalle.

Anche la pressione della società ha giocato un ruolo nel modo in cui mi sono percepito come un bambino con i capelli ricci e crespi. Ogni sorta di cose, dai parenti che facevano commenti denigratori sulla rigidità del mio schema di riccio all'essere l'unico ragazzo di colore in tutte le mie classi, hanno avuto un impatto su come pensavo di essere all'altezza degli standard di bellezza della società. È ancora qualcosa che uomini e donne di colore devono affrontare oggi, ad esempio, quest'anno, California e New York hanno firmato leggi che vietano ai datori di lavoro di discriminare le persone con i capelli naturali.

Quindi, 20 anni dopo il mio primo relax, dopo aver capito cosa era salutare per me e aver usato questo video sui capelli naturali come un'ancora di salvezza, mi sono tagliato i capelli stirati e non mi sono voltato indietro.

Avanti veloce fino a qualche mese fa, erano passati cinque anni da quando il mio grosso taglio e i miei capelli erano grandi, folti e belli e tutto ciò che avrei voluto che fosse. Ma prendersi cura di tutti questi capelli lussureggianti è stato completamente travolgente. Se hai vissuto una giornata di lavaggio con capelli naturali più lunghi di un paio di centimetri (e intendo un giorno intero ), capisci la mia ansia per questo.

Dopo aver setacciato Pinterest alla ricerca di idee, ero entusiasta di fare qualcosa di nuovo con i miei capelli. Alla fine ho deciso per un taglio corto e angolato, che è stato uno dei miei stili preferiti. Ho iniziato a chiedermi se altre donne avessero sentimenti simili riguardo agli stili estivi o alle tecniche per prendersi cura dei capelli naturali. Ho chiesto a due amici, ed ecco cosa avevano da dire:

Leslie
Tipo di capelli: capelli 4c (ricci molto stretti e ruvidi)
Stile estivo: trecce a scatola

Perché ho scelto questo stile: lavoro su turni di 12 ore come infermiera e amo esplorare New York nei miei giorni liberi, quindi ho bisogno di qualcosa di facile da curare. Le trecce a scatola sono uno stile protettivo, che dà ai miei capelli una pausa dalle continue manipolazioni e mi fornisce quei 10-15 minuti in più di sonno al mattino di cui tutti abbiamo bisogno. Posso indossare le mie trecce verso il basso o con un nodo in alto, a seconda del mio umore, quindi non c'è mai un momento di noia quando scelgo di scuoterle. Le trecce durano sei settimane per installazione, quindi, per me, è un gioco da ragazzi estivo! Mi piace anche che i capelli naturali rendano omaggio al mio amore per essere una donna di colore.

Il mio viaggio naturale con i capelli: sono cresciuto applicando rilassanti sui capelli, che causavano irritazioni e danni a lungo termine. Al college, ho deciso di tagliarmi completamente i capelli tranne per pochi centimetri, solo per vedere se mi piacevano e mi piacevano! Era la prima volta che mi sentivo bella sulla mia pelle. Ho abbandonato i rilassanti e ho abbracciato le possibilità dei miei capelli naturali. Alcuni anni dopo, ho provato un intreccio cucito, che mi piaceva ma c'era ancora molta manutenzione (parrucchieri ogni due settimane, reinstallazioni costose e fasci di capelli costosi). E non pensare nemmeno a bagnarlo o camminare nell'umidità che rovinava la giornata, e io portavo con me una mini piastra per capelli. Mi sentivo come se dovessi sempre avere i capelli perfetti per soddisfare le aspettative della gente di una donna di colore appetibile. Una volta superato il tentativo di accontentare tutti, ho deciso di provare un aspetto più naturale ed eccomi qui oggi. La migliore decisione!

Come mi prendo cura dei miei ricci in estate: ogni sei settimane, faccio rifare le mie trecce a scatola da uno stilista che ho trovato cercando l'hashtag #boxbraidsbrooklyn (il potere dei social media!). Quando tolgo le mie trecce a casa, prima di farle rifare, il processo dura 90 minuti dall'inizio alla fine ed è accompagnato da un bicchiere di vino rosso e brani Motown. Poi faccio una foto per monitorare la crescita dei miei capelli. Successivamente, mi lavo i capelli usando i prodotti Mielle Organics, sviluppati da un'infermiera nera. Uso un trattamento pre-shampoo, lavo/condiziona con l'olio di menta al rosmarino e attorciglio i capelli in due ciocche per la sera e lo stile usando una crema per lo styling che migliora i ricci. Mi piace anche indossare copricapi ispirati all'Africa occidentale da Cee Cees Closet, con sede ad Harlem.

Nakia
Tipo di capelli: capelli 3c (cavatappi o bobine ben definiti e stretti)
Stile estivo: l'ananas tira su i ricci con una sciarpa di seta nelle giornate calde, e nelle giornate più fredde mi scuoto.

Perché ho scelto questo stile: è troppo caldo e umido in estate per giocare con i miei capelli. Scelgo lo stile ananas nelle giornate calde perché le trappole per le fronde si scaldano intorno al collo e alla fronte. Ma nei giorni più freddi, il fro è così facile e uno spettacolo.

Il mio viaggio con i capelli naturali: quattro anni fa, mi stavo diplomando al liceo e nelle foto i miei capelli sembravano così corti. Era rilassato e tagliato in un caschetto, di cui non ero sicuro. I capelli corti sono una bomba, non fraintendetemi, ma amo i capelli grandi e sapevo che era quello che volevo. Questo accadeva prima che le parrucche iniziassero a spuntare, quindi ho pensato che l'unico modo per far crescere i miei capelli fosse quello di lasciarli soli. E stavo diventando più consapevole dei prodotti per capelli che stavo usando guardando video di capelli naturali per ore alla volta. Ho imparato a conoscere i prodotti senza solfati, oltre ai marchi Shea Moisture, Curls e Mixed Chicks. Durante i successivi quattro anni, ho indossato i miei capelli in acconciature protettive o due sbuffi. Poi, all'ultimo anno del college, stavo facendo tardi a lezione, lottando con i miei capelli. Quindi, per la prima volta, ho portato i miei capelli in avanti. Non riuscivo a credere quanto fossero cambiati i miei capelli! Dopo anni con gli stessi stili, ho finalmente rilasciato la bestia e mi ci è voluto un po' per abituarmi, ma è cresciuta in una forma così bella come un bellissimo albero.

Come mi prendo cura dei miei ricci in estate: quest'estate mi sono trasferita qui dalla California e mi sto adattando al clima di New York, così come i miei capelli. Mi lavo i capelli una volta alla settimana con Not Your Mothers Natural Repair + Protect Shampoo. Per il condizionamento, giuro su Palmers Olive Oil Deep Conditioner che mi insapono i capelli e li lascio in posa per il giorno. Il giorno successivo lo risciacquo e poi lo modella per tutta la settimana usando olio di ricino giamaicano e gel di olio d'oliva Eco Styler se necessario sulle parti crespi. Questo è l'unico modo in cui posso mantenere i miei ricci idratati e freschi, altrimenti questa umidità avrà il suo modo!

Kim
Tipo di capelli: capelli 4b/4c (ricci stretti, tessitura grossolana)
Stile estivo: taglio corto e obliquo

Perché ho scelto questo stile: negli ultimi due anni avevo le trecce a scatola, quindi volevo qualcosa di fresco per scuotere le cose. Mia madre mi ha implorato di non tagliarlo, ma dovevo solo farlo! I capelli corti mi fanno sentire più simile a me stesso, è solo una sensazione viscerale che è come, SÌ. Questi siamo noi. Sono anche a bassa manutenzione e volevo poterlo lavare e condizionare rapidamente, senza dedicargli un'intera giornata. Adoro il fatto che rimanga lontano dalla mia faccia quando fa caldo e posso indossare un copricapo nei giorni in cui non ho tempo per affrontarlo.

Come mi prendo cura dei miei ricci in estate: il mio tipo di capelli è probabilmente il più complesso da curare (che è parte del motivo per cui li ho tagliati) e ha sempre bisogno di molta umidità. Sto ancora sperimentando e ricercando quali metodi funzionano meglio per me, ma per ora lo lavo e lo balsamo ogni settimana con lo shampoo e balsamo Trader Joes Tea Tree Tingle Shampoo e balsamo. Leslie mi ha presentato l'olio di menta al rosmarino Mielle e Ive ha iniziato a usare il loro frullato di riccioli di melograno come crema per lo styling. Da soli hanno un odore incredibile, ma insieme sono INTOSSICANTI!

Hai i capelli naturali? Quali sono alcuni dei tuoi stili preferiti? Grazie, Leslie e Nakia per aver condiviso le tue storie!

PS Tre divise di bellezza che caratterizzano le donne con i capelli naturali: Paola Math, Ingrid Silva e Klancy Miller.