Seleccionar página

L'autrice di Good Drinks Julia Bainbridge e lo chef Alan Delgado si sono innamorati durante la pandemia. Nonostante molte telefonate e messaggi dal Texas a New York, non si incontrarono nella vita reale finché non si trasferì a New York mesi dopo per lavoro. Ma le cose hanno chiaramente funzionato perché questa coppia molto carina si è fidanzata di recente. Ecco la loro storia

Allora, come vi siete conosciuti?
Julia: Ad un certo punto nel 2019, questa persona che pensavo fosse carina è apparsa sull'Instagram di uno chef che conosco ad Austin. Non so se sei stato tu a seguirmi o se io ho seguito te.
Alan: Avevo intenzione di trasferirmi a New York nel maggio 2020, ma prima sono andato in vacanza. Sono atterrato ad Amsterdam il 20 marzo. Poi hanno iniziato a chiudere tutto a causa della pandemia. Stavamo solo messaggiando a quel punto, non avevamo nemmeno sentito le voci degli altri. Abbiamo preso una telefonata e abbiamo parlato per due ore.
Julia: È appena passato da zero a sessanta. Abbiamo imparato molto l'uno dall'altro sulle nostre speranze e sogni, perdite e insicurezze, quali siano i nostri punti di forza e di debolezza. Tutta quella roba è successa prima che ci incontrassimo di persona e prima che ci fosse qualsiasi tipo di intimità. Non posso dire di aver mai gestito gli appuntamenti in quel modo nella mia vita da adulto.

Alan, come ti sei trasferito a New York a maggio 2020?
Alan: Ho ricevuto un'offerta di lavoro. Ho impacchettato i miei libri di cucina e sono andato a New York. Mentre stavo guidando, le stavo inviando screenshot di quanto fossi lontano. Lei è stata la mia prima tappa.
Julia: Il piano era sempre quello di avere un appartamento tutto suo. Era molto probabile che una volta che ci fossimo trovati insieme, non avrebbe funzionato. Ero così nervoso. Sta inviando screenshot tra 10 minuti! e poi ha parcheggiato nel parcheggio dall'altra parte della strada e ha scattato una foto dell'esterno del mio edificio. Sto scrivendo al mio migliore amico, sudando. Il cuore batte forte.
Alan: Ero nervoso ma eccitato.
Julia: Poi sei entrata nella porta, ci siamo abbracciati e ho oscurato il resto. Siamo andati a fare una passeggiata a Fort Greene Park e ci siamo tenuti per mano. Era bello e anche imbarazzante, ma stavamo prendendo in giro l'imbarazzo. Era all'inizio della pandemia che stavamo ancora pulendo i nostri generi alimentari, quindi abbiamo fatto i test Covid quando è arrivato. Quindi, seguendo le linee guida sulla salute pubblica, abbiamo aspettato due settimane per essere sicuri che i nostri risultati fossero negativi prima di baciarci o toccarci. Non posso credere che ci siamo rimasti fedeli, ma l'abbiamo fatto davvero.

Oh. Com'è stato quando finalmente ti sei baciato?!
Alan: Anche se eravamo nervosi, ci siamo sentiti come noi. Come, come immaginavo sarebbe stato.
Julia: Penso che, più di quello che è stato il primo bacio o qualsiasi altra cosa, fosse il suo odore. Aveva solo un odore perfetto per me. Inoltre, abbiamo cercato di mantenere la pressione fuori la prima volta che siamo stati intimi. Abbiamo scherzato su come fosse giusto provare almeno tre volte prima di esprimere un giudizio sul fatto che avessimo chimica o meno. Fortunatamente, la chimica non era un problema.

Voglio chiederti di fidanzarti, ma prima, Julia, avevi 38 anni all'epoca e sono curioso di sapere se hai sentito la pressione della società o della famiglia intorno al matrimonio.
Julia: Non so come spiegarlo, ma non ho sentito quella pressione. Forse perché i miei genitori si sono comportati bene con quel genere di cose, lasciando che i loro figli vivessero le loro vite.
Alan: In realtà ho avuto più di quella pressione. Vengo da una famiglia messicana, e ogni volta che tornavo a casa era come, quando ti sposerai?
Julia: La gente dice che il tempismo è tutto ed è fastidioso quando vuoi davvero una relazione. Alcuni mesi prima che la pandemia colpisse, ero tipo, va bene, non credo che questo accadrà per me . Ero aperto a trovare qualcuno, ma non mi stavo aggrappando così saldamente come facevo nei miei primi anni Trenta e verso la fine dei vent'anni. A volte quella pressione e quella aspettativa possono soffocare una relazione prima che abbia la possibilità di crescere. Ci siamo incontrati in un momento in cui eravamo entrambi pronti a dare e ricevere amore.
Alan: Eravamo entrambi nel posto giusto al momento giusto. Abbiamo stretto una partnership ed è stato davvero bellissimo.

Ok, parliamo di impegno. Quello che è successo?
Alan: Ho pensato che non fosse giusto che una sola persona potesse chiedere. Quindi, ho suggerito che entrambi abbiamo l'opportunità di pianificare qualcosa e passare attraverso le emozioni ei sentimenti di proporre e di essere proposti. Giulia ha gentilmente acconsentito. Stavamo guardando gli anelli, ma tu non volevi un anello di fidanzamento.
Julia: Sì, non mi interessa una roccia. Sapevo che Alan voleva una catena d'oro e perché non regalare a qualcuno qualcosa che amerà? Siamo andati insieme a Popular Jewelry per cercare delle catene per lui. Anch'io ho iniziato a provare delle cose. Abbiamo scoperto il tuo e ho chiesto loro di metterlo in attesa. Poi hai detto loro di mettere in attesa anche quello che mi piaceva.

Quindi, in termini di due proposte, era gratuito per tutti o vi assegnavate periodi di tempo diversi?
Alan: gratis per tutti! Ma avevi detto che saresti andato per primo
Julia: a causa del patriarcato e tutto il resto. Sono al liceo, quindi volevo farlo durante una pausa. Per il Ringraziamento, siamo andati a El Paso per visitare la sua famiglia. Quando siamo tornati a New York, sono uscito a prendere i panini per la colazione la mattina presto e ho messo la sua collana nella borsa. Ero nervoso quando tornavo indietro. Quando sono entrato, si stava svegliando e tutto ciò che dovevo fare era tenere su la borsa e sapeva cosa stava succedendo.

Com'è stato essere proposto, Alan?
Alan: È bello che mi venga chiesto di passare il resto della tua vita con qualcuno. È stato bello che sia successo nel comfort della nostra piccola bolla. Questo è ciò che abbiamo creato per noi stessi e quindi volevamo solo celebrarlo.

C'era un posizionamento elaborato della catena?
Julia: [Ride.] No, no. Avrei potuto dire, mi sposerai? ma soprattutto era tranquillo, sicuro di sé e amorevole.

Alan indossa la sua catena di fidanzamento il giorno dopo essersi fidanzato

Ok, ora passiamo alla seconda proposta.
Alan: Era il 25 dicembre
Julia: che non ha alcun significato per nessuno di noi due.
Alan: La città era vuota.
Julia: Sembrava la nostra.
Alan: È stata davvero una bella giornata. Abbiamo camminato sul Manhattan Bridge, cosa che ci piace fare. In uno dei nostri primi appuntamenti, eravamo andati a Nom Wah per un dim sum. Quindi, ho deciso che avremmo dovuto prendere un mucchio di gnocchi e tornare a casa.
Julia: Mentre stavamo risalendo il ponte, ha iniziato a riflettere sulla nostra relazione. Ho sentito altre persone dire che sapevo che stava succedendo qualcosa perché ha iniziato a parlare della nostra relazione. Ma non ero più saggio perché qualcosa che ha fatto dall'inizio è riflettere sulle cose che stanno andando bene nella nostra relazione o sulle cose che ama.
È bello perché le persone tendono a valutare la relazione solo quando le cose vanno male.
Alan: Quando siamo arrivati ​​a metà strada, il sole stava tramontando e il cielo era tutto arancione. Gliel'ho chiesto, ci siamo baciati e poi siamo tornati a casa tenendoci per mano e abbiamo mangiato come 40 gnocchi.

Julia e Alan subito dopo la seconda proposta

Quanto è dolce? Congratulazioni, Giulia e Alan!

PS Altre storie di proposte, tra cui un museo e la spiaggia.