Seleccionar página

Segui So Many Thoughts su Instagram? Nelle sue storie, l'ex giornalista del Wall Street Journal Elizabeth Holmes offre commenti sartoriali sulla famiglia reale. Discute non solo dei loro vestiti, ma anche dei messaggi, del marchio e della strategia dietro le loro scelte di moda. La sua analisi è pertinente e intelligente e spesso esilarante. Sono entusiasta di dire che Elizabeth sta scrivendo una nuova colonna su Cup of Jo! Oggi, ecco la sua interpretazione dello stile premaman di Meghan e Diana


Meghan, la duchessa del Sussex (nata Meghan Markle) ha fatto un'apparizione a sorpresa ai British Fashion Awards questa settimana. Ha sbalordito la folla con un elegante abito monospalla Givenchy per consegnare il premio Womenswear Designer of the Year a Clare Waight Keller. (Gli osservatori reali ricorderanno che il capo di origine britannica della famosa casa di moda parigina ha disegnato l'abito da sposa della duchessa e lo straordinario velo di 16 piedi.) È stata la prima volta che il mondo ha avuto una visione chiara del pancione prominente di Meghan e in un affascinante cravatta nera non meno! Mi ha fatto chiedere che aspetto avesse la moda premaman quando Diana, Principessa del Galles, portò i suoi due figli e io andai giù per la tana del coniglio. Abbiamo scovato questa foto vintage di Di del 1982, mentre partecipava a un evento formale con la regina, quando era incinta di William all'incirca come Meghan con Baby Sussex. Quanti pensieri!


E mentre lanciamo la sua rubrica So Many Thoughts, ecco una sessione di domande e risposte con Elizabeth Holmes

Prima di tutto, cos'è SMT in poche parole?

So Many Thoughts è la mia serie di commenti sartoriali sulla famiglia reale. Annoto le foto su Instagram Stories della Duchessa del Sussex (alias Meghan Markle) e della Duchessa di Cambridge (alias Kate Middleton), così come occasionalmente altri reali che incrociano il mio radar. SMT offre quella che spero sia un'analisi perspicace e divertente delle apparizioni della famiglia reale letteralmente, come in ciò che indossano, ma anche di ciò che stanno cercando di ottenere con i loro servizi fotografici. L'ho iniziato lo scorso dicembre, per un capriccio mentre allattavo il mio secondo figlio, e da allora è cresciuto.

E tu chi sei ?

Ciao, sono Elisabetta! Sono un giornalista di lunga data che ha trascorso più di un decennio nello staff del Wall Street Journal, più recentemente come giornalista e editorialista senior. Ora sono uno scrittore freelance e lavoro con una serie di pubblicazioni: The New York Times, Business of Fashion, Real Simple, Town & Country, Elle, ecc. Sono nato e cresciuto fuori Chicago, ma mi sono innamorato di New York presto nella mia vita adulta. L'anno scorso mi sono trasferito con mio marito nella Bay Area. Abbiamo due giovani (meravigliosi!) ragazzi, Fitzgerald e Oliver.

Cosa c'è di così interessante per te nel modo in cui i reali si vestono e si presentano?

Chiunque guardi The Crown sa che la famiglia reale è in costante lotta per la rilevanza. Questa nuova generazione di reali segna un nuovo capitolo per la famiglia, con un rinnovato appeal globale. La maggior parte del mondo non avrà mai la possibilità di vedere i reali di persona. E non sentiamo spesso i reali (anche se Meghan lo sta cambiando!). Ma quello che tutti possono vedere, ogni volta che escono, è quello che indossano. I loro vestiti inviano un messaggio e le loro apparizioni sono altamente coreografate. Apparentemente piccole cose, come l'ordine in cui Will, Kate, Harry e Meghan posano per una fotografia, hanno lo scopo di inviare un messaggio. Quell'attenzione ai dettagli rende questo mondo particolarmente maturo per la dissezione!

Sono curioso: qual è un esempio di come qualcosa di piccolo ha inviato un grande messaggio?

Ci sono così tanti! Durante l'ultimo tour reale, Meghan ha sostenuto i marchi locali e sostenibili, sfruttando al massimo il potere che ha per dare piccole etichette in un momento sulla scena mondiale. Un esempio che spicca: i suoi jeans skinny Outland Denim neri. Outland è un marchio australiano che forma e impiega donne sfruttate e, a seguito della pubblicità e dell'interesse, il marchio ha affermato che assumerà da 15 a 30 nuove sarte. Avrebbe potuto scegliere qualsiasi jeans nero, ma quanto è stato bello aver scelto Outlands, pensa solo alle vite che ha contribuito a migliorare!

Qual è stato uno dei tuoi momenti preferiti con Kate?

Dal punto di vista dello stile, le due recenti apparizioni di Kate con un fiocco di velluto sono diventate un tale *momento.* La maggior parte di ciò che la famiglia reale indossa è di fascia alta e di prezzo elevato, il che significa che la maggior parte delle persone non può mai permettersi di avere quei pezzi. Qualcosa di semplice come un nastro di velluto è disponibile per chiunque! Dal punto di vista delle tendenze, era proprio nel segno, essendo sceso dalle passerelle due stagioni fa ai rivenditori più convenienti ora (anche Target aveva alcune versioni sugli scaffali!). È anche così facile (e conveniente) correre in un negozio di artigianato, prendere un nastro di velluto e crearne uno tuo. Penso che sia per questo che ha risuonato in lungo e in largo durante le festività natalizie.

Quali sono le cose che una persona normale può portare via da SMT?

È facile vedere solo un bel vestito o delle scarpe divertenti, ma penso che sia molto più interessante vedere come si adatta alla strategia reale generale. Quando Kate indossa nuovamente un capo (cosa che ha fatto molto ultimamente) è un modo per sembrare frugale, ovviamente. Ma è anche un promemoria di tutto ciò che ha realizzato. Indossando un abito blu reale di Jenny Packham per visitare l'Imperial War Museum di Londra a novembre, si è quasi assicurata che i siti delle donne avrebbero riaffiorato una sua foto nello stesso pezzo mentre scendeva dall'aereo per il tour canadese del 2016.

Spero che SMT aiuti le persone a capire il pensiero e lo sforzo che va alla famiglia reale e alle loro apparizioni. Più di qualsiasi celebrità o figura politica, i reali usano l'abbigliamento per inviare un messaggio, promuovere una causa e costruire il proprio marchio. E chi non ha bisogno di una piccola pausa dal ciclo delle notizie in questi giorni? Vieni ad analizzare una tiara con me!

Pensieri? Grazie mille, Elisabetta!

PS Sette vestiti per tutti i giorni su cui giuro e la cosa numero 1 che racconterei a Meghan Markle sulla gravidanza.