Seleccionar página

Cucino e scrivo di cibo da decenni, e c'è ancora una cosa che mi rende ancora irrazionalmente felice

Quando sono in grado di prendere un ingrediente molto semplice e umile e trasformarlo in una cena deliziosa. Voglio dire, ovviamente, è fantastico quando sono abbastanza fortunato da avere, diciamo, rampe primaverili di alta stagione per cuocere la pizza o succosi pomodori estivi per roteare in un trascendente gazpacho. Ma quel tipo di cottura è facile in una certa misura, gli ingredienti stanno facendo la maggior parte del lavoro; dobbiamo solo essere abbastanza intelligenti da fare un passo indietro e lasciarli brillare.

Invece, per trovare un modo per rendere qualcosa di memorabile con il cavolo del supermercato o con i prodotti che stanno per andare a male? Sembra un tipo di soddisfazione diverso, forse perché cene del genere vengono con un contorno di parsimonia e quindi virtuosa.

In ogni caso! Ecco dove mi sono ritrovato la scorsa settimana. Sembrava di non avere niente in cucina tranne un mucchio di broccoli che era a pochi minuti dall'essere irrecuperabile. Allora mi sono messo il mantello e mi sono messo al lavoro trasformando le cimette in un pesto per gli spaghetti. Mi rendo conto che non stavo inventando niente di nuovo qui, ma non avevo esattamente un piano. Sapevo che volevo frullare i broccoli in un frullatore, sapevo che avrebbe avuto bisogno di un po' di luminosità dal limone e dal parm, e sapevo che avevo bisogno dell'olio d'oliva, che è ciò che rendeva quel gazpacho lassù così delizioso. La salsa risultante era così deliziosa che ora ho una nuova cena preferita.

Pasta al pesto di broccoli
Mi piace che l'intera ricetta avvenga in una pentola (più un frullatore) e che la pasta bollisca nella stessa acqua dei broccoli. Se hai più pinoli, gli extra tostati sarebbero eccellenti su questo.

Sale kosher
5 tazze di broccoli (da 1 grande mazzo) mondati
1/2 tazza di olio d'oliva, più altro per servire
1 spicchio d'aglio, spremuto
3 scalogni (solo la parte bianca e verde chiaro), tritati grossolanamente
1/3 tazza di pinoli
1/3 tazza di parmigiano grattugiato (parme vegetariano per mantenere questa ricetta veg), più altro per servire
2 cucchiai di succo di limone fresco (da circa mezzo limone grande)
Pepe nero appena macinato
1 libbra di pasta (mi piace usare gli spaghetti o le fettuccine, ma qualsiasi pasta funzionerà)
1 cucchiaio di burro non salato
scaglie di peperoncino per servire a piacere

Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata (almeno 10 tazze). Aggiungere i broccoli e far sobbollire 3 minuti. Utilizzando una schiumarola, prelevare 2 tazze di broccoli, metterli da parte su un tagliere e lasciar raffreddare. Fate bollire i broccoli rimanenti per un altro minuto. Spegni il fuoco, raccogli 1/4 di tazza dell'acqua dei broccoli, quindi, usando un mestolo forato, raccogli i broccoli rimanenti dalla pentola nella caraffa di un frullatore.

Nel frullatore, aggiungere l'olio d'oliva, l'aglio, lo scalogno, i pinoli, il parmigiano, il succo di limone, sale e pepe e un cucchiaio o due di acqua tenuta da parte. Frullare fino a quando non sarà emulsionato e impertinente (vuoi che sia facilmente versabile, più sottile di un frullato) usando più acqua riservata secondo necessità.

Riportate a bollore la pentola con l'acqua dei broccoli e aggiungete la pasta, cuocendo secondo le indicazioni sulla confezione fino a quando è al dente. Scolate la pasta, poi rimettetela in padella e conditela con il burro per evitare che si attacchi.

Irrorate con il pesto di broccoli, rigirando con le pinze. Se vuoi che la pasta sia ricoperta ma non gocciosa da 1/2 a 3/4 di tazza, potresti avere del pesto avanzato. (Vedere la nota rimanente di seguito.) Tritare i broccoli riservati in pezzi da 1 pollice (compresi i gambi) e gettarli nella pentola. Servire in ciotole con altro Parm, un frullato di scaglie di peperoncino, altro pepe nero e un filo di olio d'oliva.

Usa il pesto avanzato come salsa per il crudit, condito con riso, inzuppato nelle zuppe o condito con verdure arrosto.

PS Pizza al pesto di cinque ingredienti e zuppa di cavolfiore.