Seleccionar página

L'illustratrice Ruth Chan è una delle mie persone preferite da seguire su Instagram. I suoi fumetti affrontano argomenti più leggeri come i cani e le polpette di pesce al curry ad argomenti più pesanti come il dolore e la razza. È un buon modo per me di elaborare i miei pensieri, dice. Posso dire quello che voglio dire, ma anche integrare un po' di umorismo, che deve far parte della vita. Scrive e illustra anche libri per bambini. Qui, Ruth condivide un prodotto per l'acne che funziona davvero e come il suo cane le ha salvato la vita

Come ti sei trovata durante la pandemia?
Vivo con il mio ragazzo e stiamo davvero bene. Sono stati entrambi molto fortunati ad avere ancora un lavoro, e di solito lavoro da casa e comunque non vedo nessuno. Ho appena comprato più pantaloni della tuta ed è tutto a posto. La parte più difficile è non vedere la mia famiglia. Sono in Canada e non ci vado da più di un anno. E chissà quando li rivedrò?

Hai sviluppato nuovi hobby?
La scorsa estate, la vera attività salvifica è stata il surf nei Rockaways. Il mio ragazzo faceva surf da molto tempo e io ho approfondito l'apprendimento. Merci all'alba o al tramonto. Al giorno d'oggi fa troppo freddo per fare surf, quindi la mia anima sta morendo di nuovo.

Il surf sembra così bello.
Ho seguito tutti questi surfisti hawaiani su Instagram e sono tutti così tranquilli. Sono terrorizzato dalle onde e non mi piace remare, ma l'idea di essere potenzialmente così cool un giorno è sufficiente.

Quando ti sei avvicinato alla bellezza per la prima volta?
Crescendo, l'idea di bellezza e femminilità non è stata apertamente incoraggiata nella mia famiglia. Mia madre usa ancora Body Shop Body Butter sul viso, il che mi fa rabbrividire! Ma poi ho avuto un'acne davvero brutta. Ero tipo, questa è una cosa che devo affrontare.

Cosa ha aiutato con la tua acne?
Proactiv , che ho iniziato a usare quando avevo vent'anni. Non lo amo perché è così forte, ma ho provato tante altre cose che non hanno funzionato. Ora sono in viaggio costante per trovare il detergente giusto. (Qualche consiglio? Lo spero!)

E se scoppiassi ora?
Se sento un brufolo profondo in arrivo, mi picchio su Blume Meltdown. Funziona davvero nel ridurre il brufolo in modo che non venga in superficie. scompare; è fantastico.

Quali altri prodotti per la cura della pelle ti piacciono?
Una cosa che ho letto per così tanto tempo ma per qualche motivo non credevo era l'idratazione. Ma da quando ho finalmente iniziato a idratare il viso, mi è stato di grande aiuto. Ho un sacco di cicatrici da acne, quindi al mattino metto il siero alla vitamina C del CEO di Riley. È pazzesco quanto leviga e illumina la mia carnagione. Di notte, uso il siero ai retinoidi Sunday Riley A+. Sembra di metterti dell'oro liquido sul viso, e ha un profumo così gradevole. Poi uso la crema idratante in gel Aqua Bomb. L'altra cosa che ho capito di recente era importante è la protezione solare! Sto usando Supergoop Unscreen.

E le maschere?
Oh mio Dio! Quindi, ho scoperto le maschere enzimatiche di zucca di Peter Thomas Roth su Instagram. La maschera sottile è esfoliante e la si lascia in posa per circa cinque minuti. Quindi lo lavi via ed è come una buccia molto molto delicata. Successivamente, ho messo tutte le mie creme idratanti ed è fantastico. Lo uso due volte a settimana la sera.

Qual è la tua routine della buonanotte?
Leggo a letto finché non mi addormento.

Hai letto qualcosa di buono di recente?
Ho adorato Deacon King Kong di James McBride, un romanzo su un incidente in un progetto abitativo di Brooklyn. È scritto in modo brillante e ci sono colpi di scena. Ho anche letto Why We Swim di Bonnie Tsui, una saggistica su come gli esseri umani sono fondamentalmente fatti per stare nell'acqua. Che cosa abbiamo questa spinta costante al mare o all'oceano o ai laghi o ai fiumi?

Parlami di scrivere e illustrare libri per bambini.
È il miglior lavoro del mondo, è difficile ma sorprendente. I libri per bambini sono questa forma d'arte tangibile su cui ti connetti con altre persone, in modo multigenerazionale. Possono essere divertenti ma sinceri e quasi tutti i libri illustrati hanno una sorta di verità emotiva. Sono ancora abbastanza nuovo.

Cosa stavi facendo prima?
Facevo gestione no-profit, e poi praticamente la mia vita è andata in pezzi. Ero sposato e mio marito ha deciso che non voleva più essere nel matrimonio. In seguito mi sono depresso e ho perso il lavoro e ho dovuto lasciare il mio appartamento perché non potevo più permettermelo. Sembra un cliché, ma è stato uno di quei momenti in cui rivaluta la tua vita. Mi sono chiesto, cosa vuoi fare? E volevo fare libri illustrati. È super competitivo, quindi mi sono dato un anno per leggere, esercitarmi e vedere se poteva funzionare. E molto fortunatamente ha funzionato.

Cosa ti ha aiutato a superare quel momento difficile?
Il mio cane e il mio gatto. Il mio cane Feta, che in realtà è morto l'anno scorso, mi ha salvato la vita negli ultimi dieci anni. Era una fonte di amore incondizionato e sicurezza emotiva. Gli animali domestici non sono coinvolti nelle stesse cose che sono gli umani. C'è stato un tempo in cui piangevo così tanto che ogni volta che annusavo, Feta veniva a controllarmi. E poi torna a letto quando ha visto che stavo bene, perché era un bravo ragazzo.

Qual è la tua routine di trucco in questi giorni?
Di solito non mi trucco molto, ma quando lo faccio mi piace Glossier Boy Brow. Va bene per le persone pigre come me. Uso l'eyeliner, il correttore, il fard e il mascara Innisfree. È un marchio coreano e i miei amici di Hong Kong che sono MOLTO truccati me ne hanno parlato. Infine, i prodotti Ilia sono fantastici, il mio amico mi ha regalato dei campioni per il mio compleanno e li adoro!

A proposito di compleanni, come ci si sente a compiere 40 anni di recente? Ho avuto uno strano panico prima dei miei 40 anni!
Il mio 40esimo è stato strano perché era lo scorso maggio proprio nella parte della pandemia in cui era come se ci fossero altre cose di cui preoccuparsi oltre alla mia età!!! Quindi, è andato liscio. Inoltre, non mi sento come se avessi 40 anni. Quaranta anni si sentivano così vecchi e mi sento ancora come se avessi circa 30 anni!

E i tuoi capelli?
I miei capelli sono così folti. Lo adoro! Negli ultimi due anni ho praticamente ottenuto la permanente digitale, una permanente a onde morbide che ha avuto origine in Giappone. È molto più salutare di una normale permanente, poiché non distrugge o secca i capelli. Vado dallo stesso ragazzo da dieci anni, Kriss, a Hair News a Flushing.

Adoro i disegni che presenti su Instagram sulla crescita in una famiglia cinese-canadese.
I più recenti riguardano il razzismo anti-asiatico, ovviamente c'è questo enorme aumento della violenza contro gli asiatici, ed è piuttosto sconvolgente. Stavo pensando di essere asiatico-americano o asiatico-canadese e come ognuno di noi ha avuto esperienze negative. Stavo pensando a quanto sia ancora importante raccontare queste storie, anche se non sono queste enormi storie epiche orribili ma invece le cose quotidiane che accadono. Parte del motivo per cui ho iniziato questa serie è che volevo condividere le mie esperienze in modo che altri condividessero le loro. Volevo anche che i non asiatici capissero cosa significano veramente le microaggressioni e come potrebbero sentirsi. Quando ho fatto il primo, sono stato molto depresso per due giorni e non mi sono reso conto del perché. Ha davvero innescato qualcosa in me quella sensazione di non essere visto o di essere considerato un certo tipo di persona.

Come ci si sente a vivere in America oggi?
Sono fortunato a vivere a New York City, dove è così vario. Una cosa che ritengo interessante è tutta l'idea di una minoranza modello. Come asiatica, sei brava in matematica, e come donna asiatica, sei tranquilla e dolce. E 1) Sono pessimo in matematica e lo sono sempre stato e la gente ci scherza su haha, è così pazzesco, sei asiatico e solo di recente mi piace, non va bene dirlo, perché non posso essere cattivo in matematica proprio come qualsiasi altra persona va bene o male in matematica? E anche 2) Non sono tranquillo. Ho molto da dire.

Grazie mille, Ruth! Seguila su Instagram e trova i suoi libri qui, se lo desideri.

PS Più donne condividono le loro uniformi di bellezza e settimane di outfit.