Seleccionar página

La stilista Linda Rodin vive in un appartamento colorato e disordinato di Manhattan con il suo amato barboncino, Winky. Ha anche creato un'omonima linea di bellezza che include oli per il viso, fragranze e rossetti che ha ottenuto un seguito di culto internazionale. Qui condivide il suo amore per i bagni, pensieri sull'invecchiamento e una punta di capelli alla francese

Prima di tutto, i tuoi capelli sono stupendi.
I miei capelli sono diventati grigi a 35 anni! Ma non l'ho mai tinto. Onestamente, non mi è mai venuto in mente; Ho pensato che fosse carino. La gente mi direbbe che dovrei tingerlo per sembrare più giovane, ma ho detto, quindi lo tingerò e sembrerò 39 invece di 40? È troppo per me.

Hai un parrucchiere di riferimento?
In realtà l'ho tagliato da solo tirando due lati in avanti e tagliando. Le estremità non sono sempre pari ma non mi dispiace. In ogni caso porto i capelli sempre raccolti.

Come lo stili?
I miei capelli sono molto ricci e crespi, quindi li indosso in una coda di cavallo o attorcigliati. Uso lo shampoo Shimmer Lights per i miei capelli grigi, e poi uso le spille di tartaruga francese per tenerli su. Li prendo in una farmacia quando sono a Parigi, dove costano meno. Compro 10 confezioni alla volta.

Grande domanda: vasca contro doccia?
Ho una doccia favolosa nel mio appartamento ma preferisco di gran lunga il bagno. La mia doccia ora è come un monolocale pieno di bagagli e vestiti.

Qual è il tuo rituale del bagno?
Il mio barboncino Winky si siede proprio al mio fianco. Nel momento in cui metto un dito del piede, lui mi fissa, ma non guardo negli occhi. Se lo guardo, inizia a piagnucolare per farmi uscire. Ho bisogno di tempo per rilassarmi, niente riviste, niente musica, niente telefono. faccio finta di essere in spiaggia; è molto tranquillo. Nella vasca mi sento un poeta; Mi vengono in mente le idee più interessanti, le migliori risposte alle e-mail, le migliori idee per le cose che voglio fare in casa, e poi mi dimentico completamente nel momento in cui esco dalla vasca. Va nello scarico con l'acqua.

Sembra tutto così bello.
Il mio appartamento è il mio posto preferito al mondo. Mia madre era una farfalla sociale e mio padre restava a casa a leggere. Così, sono diventata mia madre dalle 9 alle 5, quando amo essere socievole; ma alle 17:00, non chiamarmi nemmeno. Mangio la cena, bevo il mio vino e faccio il bagno. Sono come un bambino, nutrimi, fai il bagno e fasciami. Poi rispondo alle e-mail, gironzolando per l'appartamento, sposto una pianta, c'è sempre qualcosa da fare. Leggo il New York Times e guardo qualcosa di rilassante su Netflix. Adoro Im Dying Up Here dei fumetti stand-up negli anni '70 e Stephen Colbert mi fa ridere prima di andare a dormire.

Winky dorme nel tuo letto?
Certamente! Finisco per metà sul letto e per metà fuori.

Hai delle fragranze per la tua casa?
Ho tre fragranze Rodin e ne indosso una anch'io ogni giorno. Mi piace anche spruzzare il mio profumo in giro per casa. L'intera stanza ha un buon odore. E in questo momento sto bruciando una fantastica candela Big Sur.

Qual è la tua routine per la cura della pelle?
Mi risciacquo il viso con acqua tiepida al mattino e poi metto l'olio e la crema solare. Di notte, pulisco il viso con la polvere detergente Rodin e poi metto di nuovo l'olio. Volevo che la mia routine fosse davvero semplice; questo è il punto. Per quanto riguarda il trucco, non indosso il fondotinta, ma uso il correttore Touche clat per coprire le lentiggini sulla fronte. Bene, sono davvero macchie dell'età, siamo onesti!

E, naturalmente, indossi un fantastico rossetto audace.
Adoro i rossetti audaci. A vent'anni eravamo tutti naturali e non portavamo il rossetto. Ma a 50 anni i miei capelli sono diventati più bianchi e sono invecchiato e potevo sembrare slavato. Ora mi sento più sveglio con il rossetto addosso. Mi piace anche lo smalto audace. Mi piacciono gli arancioni neon caldi e i rossi volpe scuri in questo momento.

E il trucco per gli occhi?
Uso il mascara Maybelline Great Lash da quando ero un adolescente. Adoro le ciglia grosse; ecco come lo indossavamo negli anni '60. Disegnavamo persino ciglia in stile Twiggy sotto i nostri occhi, sembrava assurdo, ma qualunque sia l'aspetto di bellezza che ho provato, ho sempre pensato che fosse giusto in quel momento. Ho anche una matita per sopracciglia Shiseido economica in grigio. Ma il trucco degli occhi non ha molta importanza perché indosso gli occhiali colorati.

Anche dentro?
Ho le vertigini ed è disorientante cambiare gli occhiali per interni ed esterni. Tutti dicono, perché indossi gli occhiali da sole in casa? Ma ci sono abituato.

Raccontaci dei tuoi tatuaggi.
Ne ho preso uno al polso destro per mio nipote Nick quando era in Iraq. Quello sul mio polso sinistro è per mia sorella maggiore Christine. È morta sette anni fa, ma sembra ieri.

Mi dispiace tanto, Linda.
Abbiamo litigato come cani e gatti per tutta la vita, ma mi manca così tanto, è pazzesco.

Ok, ecco un colpo di fulmine:
Elementi essenziali per il viaggio? Jeans, un paio di sneakers e un piumino Uniqlo.
Ristorante preferito di New York? Co.Pizza. Il proprietario Jim Lahey fa anche il miglior pane ciabatta.
Consigli per la carriera? Sii consapevole del quadro più ampio in modo che nulla sia una sorpresa.
Suggerimento per il bagno? Io uso una spazzola da bagno vecchio stile. Ha un manico lungo, così puoi lavarti la schiena.
Talento segreto? Mi sembra di sapere sempre l'ora esatta senza guardare un orologio.

Cosa ti piace dell'essere una donna single? Sono sicuro che Winky lo preferisce.
Sono sempre stata una persona molto, molto indipendente. Amavo avere relazioni con uomini meravigliosi e davvero interessanti. Non ho mai sentito il bisogno di sposarli. Non mi sono mai sentito convinto. E non ho mai sentito alcuna pressione per sposarmi. Ancora no.

Ti senti 69?
Quando mi fa male la schiena. E quando mi guardo allo specchio, sono così rugoso! Ma non posso seguire l'altra strada. Ho provato il filler, ed è stato ben fatto e sottile, ma mi sembrava che il mio viso si stesse trasformando. Non l'ho mai più fatto. Dentro, onestamente, mi sento come quando avevo 20 anni.

C'è stato un momento nella tua vita in cui ti sei sentito davvero bello?
Proprio adesso. Davvero, più che mai. Invecchiare ti dà la libertà. Puoi essere irritabile; la gente dice solo, oh, beh, sei una vecchia signora tremante. Non devi trovare scuse. Se non voglio uscire, dico solo che non voglio, c'è un grande spettacolo in TV. La gente dice, registralo. Dico, non so come.

Qualche consiglio che daresti al tuo io più giovane?
Prendi tutto dentro. La vita è interessante, prendi nota.

Grazie mille, Linda!

PS Una storia che ho scritto sull'armadio di Lindas; e più uniformi di bellezza da donna.