Seleccionar página

Keanna Funderburk è un'insegnante di matematica, scienze e studi sociali di quinta elementare ad Atlanta, in Georgia. Quest'anno, ovviamente, la sua classe ha un aspetto leggermente diverso, con metà dei suoi studenti che imparano di persona e il resto da casa: i miei coinquilini e i miei Zoomies, come li chiamo io. Qui condivide i suoi prodotti per capelli ricci, la gioia delle ciglia magnetiche e l'accessorio che usa per attirare l'attenzione dei suoi studenti

Quando la scuola è in sessione, che aspetto ha la tua routine mattutina?
In questi giorni mi alzo, mi vesto, mi pettino e vado. Ho i capelli naturalmente ricci, quindi di notte li proteggo mettendoli in grandi torsioni. Quindi, tutto ciò che devo fare al mattino è sciogliere quelle torsioni e separare i miei capelli per ravvivare i ricci. Mantiene la mia routine di acconciatura piuttosto semplice. Porto con me una piccola borsa per il trucco a scuola, e lì mi trucco, prima che i bambini entrino.

Qual è il tuo tipico trucco per il lavoro?
Dipende da come mi sento quel giorno, sai, stai bene, ti senti bene. Ma dal momento che sono in una maschera tutto il giorno, di solito mi concentro solo sui miei occhi. Comincio con una matita sull'attaccatura delle ciglia inferiori, poi l'ombretto e poi uso la matita liquida per fare un occhio di gatto sulle palpebre. Ultimamente, ho adorato Tarts Tarteiste Double Take Eyeliner, che ha sia la matita che la matita liquida, e nessuna delle due macchia affatto. Per l'ombra, ho usato Tartes Chrome Paint Shadow Pot, in Park Ave Princess, che è come un glitter dorato pressato. Glitter sembra intenso, ma non lo è. È il pop di cui ho bisogno per farmi sembrare sveglio!

Immagino che questo anno scolastico sia più impegnativo degli altri. Insegni in classe parte del tempo e parte del tempo a distanza?
Sto facendo entrambe le cose, allo stesso tempo. Si chiama insegnamento ibrido. Ho quelli che chiamo i miei coinquilini, che sono i miei studenti di persona, e i miei Zoomies, che sono i miei studenti a casa. Insegno due blocchi al giorno e ci sono 30 bambini in ogni blocco di cui circa la metà sono di persona e il resto a distanza. Li insegno tutti simultaneamente. Quindi, indosso due cappelli contemporaneamente.

Oh! Come tieni impegnati i bambini che tu e con i loro compagni di classe?
Mi sono reso conto che la cosa più utile è avere tutti gli studenti su Zoom, che siano di persona o meno. In questo modo, quando ci dividiamo in gruppi per fare progetti e attività, i bambini remoti e quelli di persona possono collaborare. Quindi, anche se metà della classe è a casa, sembra comunque di essere tutti insieme. Posso ancora entrare in contatto con tutti gli studenti e stanno ancora costruendo quella comunità in classe. Ecco come funzionava, per ora.

Come stai gestendo la famigerata fatica di Zoom?
Lo sto solo alimentando. Il lunedì mi sento ricaricato, ma da venerdì comincio ad avere mal di testa. Ma penso solo ai miei studenti. Passano due ore al mattino con me, e poi altre due ore con un altro insegnante. E indipendentemente dal fatto che siano a casa o meno, usano tutti i computer non solo per Zoom, ma perché, in termini di prevenzione delle infezioni, è più sicuro che scambiarsi molte carte e condividere forniture. Come insegnanti, dobbiamo camminare su una linea sottile, perché sono più sicuri usando un dispositivo, ma allo stesso tempo, non è la cosa più salutare per loro. Cerco solo di scuotere le cose il più possibile, mescolando i gruppi e introducendo nuove attività. Ma alla fine della giornata, sì, stavamo ancora guardando gli schermi per ore. Ogni giorno è davvero impegnativo.

Ho notato che anche tu sembri impegnarti molto per avere un aspetto brillante e divertente in classe.
Sì, i miei accessori, in particolare i miei occhiali colorati e i miei orecchini, sono il mio punto fermo come insegnante. I miei studenti commentano sempre i miei orecchini e sono sempre curiosi di sapere quali occhiali indosserò ogni giorno. Questo è il tipo di personaggio dell'insegnante che ho assunto, e mi piace. È solo una piccola cosa che i bambini possono aspettarsi. Prendo la maggior parte dei miei occhiali da EyeBuyDirect e per gli orecchini ho alcuni negozi Etsy.

Puoi condividere alcuni dei tuoi preferiti?
Ultimamente, sono stato ossessionato dagli orecchini con pompon. Alcuni dei miei preferiti sono di Heartland Designs, Filthy Hippie, Rozie June e Sydni Makes. Cerco di scegliere orecchini che sembrino positivi, soprattutto in questo momento, e mi piacciono quelli che sembrano un po' non tradizionali, qualcosa che attirerà l'attenzione dei bambini. A volte guardo anche attraverso gli annunci di Instagram e penso, Hmm, qualcun altro lo comprerebbe? Probabilmente no. Se non riesco a immaginare nessun altro che li indossa, li compro.

Quando non sei nel tuo personaggio di insegnante, il tuo aspetto è molto diverso?
Non indosso gli occhiali nei fine settimana. E, fuori dalla scuola, potrei truccarmi di più. C'è un nuovo blush NYX che ho amato chiamato Sweet Cheeks. E per il fondotinta liquido, adoro Pat McGrath. Funziona così bene, ma è costoso, quindi non voglio usarlo tutti i giorni. Devo salvare le cose buone per i fine settimana!

Ho anche notato che tendi ad avere manicure multicolori. Li fai tu stesso?
Me lo sono insegnato io durante la quarantena! Ogni tre settimane facevo una manicure in polvere. Quando è iniziato lo spegnimento, ho provato a premere i chiodi ma quelli non funzionavano. Quindi, ho acquistato uno starter kit e un file elettronico su Amazon, entrambi super convenienti e facili da usare. Ci sono anche tonnellate di opzioni di colore (ne ho circa 30 ora). Lo starter kit viene fornito con istruzioni dettagliate facili da seguire e ho anche guardato alcuni video di YouTube. Ora posso fare la mia manicure in polvere da immersione a casa!

È così fico! Hai acquisito altre nuove abilità di bellezza quest'anno?
Sì! Ho anche iniziato a sperimentare con le ciglia magnetiche. Sono divertenti con cui giocare. Uso le ciglia magnetiche Ardell, che vengono fornite con un applicatore magnetico. Sono facili da usare e stanno molto bene.

Hai una pelle così fantastica, devo chiederti: come sei riuscita a conquistare maskne?!
Ah! La mia skincare routine è piuttosto semplice in realtà. Ho la pelle super grassa e ho scoperto che usare un detergente schiumoso per il viso aiuta a combatterlo. In questi giorni sto usando il detergente schiumogeno per l'acne di Tula, una linea probiotica per la cura della pelle. Quindi utilizzo il Cryo Activating Hydra Gel di 111Skin, che è un gel idratante. Funziona bene con la mia pelle, quindi l'ho tenuto per molto tempo. Di tanto in tanto, metto un po' di acqua di rose prima della crema idratante. Lo tengo piuttosto semplice.

Parliamo di cura dei capelli.
La mia routine quotidiana inizia sempre con As I Ams Coconut CoWash, un balsamo detergente per capelli ricci. Dopo di che uso un balsamo profondo. In questo momento sto usando quello di Miche Beauty. Non sono fedele a nessun marchio in particolare, ma una cosa che uso da anni è SheaMoistures Curl Enhancing Smoothie, che è un prodotto senza risciacquo che aiuta a definire i miei ricci. Quindi per lo styling, utilizzo Curl Smoothing Pudding di Mo Knows e poi finisco con un gel Eco Styler, solo per tenerlo in posizione. Di solito mi lavo i capelli la domenica e poi non devo usare nessun altro prodotto durante la settimana. Di tanto in tanto, potrei rinfrescarlo con un po' di balsamo leave-in (uso Miche Beauty) se i miei capelli iniziano a diventare un po' croccanti. Ma a parte questo, non devo fare nulla fino al momento di lavarlo di nuovo.

Ho notato che hai condiviso libri su argomenti come la Giornata dei popoli indigeni e l'ingiustizia razziale negli Stati Uniti, che è sia una questione storica che molto attuale. Come gestisci argomenti del genere con gli studenti? Hai discusso delle proteste di quest'estate, per esempio?
I miei studenti sono sempre più consapevoli di ciò che sta succedendo nel mondo, quindi a volte lo sollevano da soli. E quando succede, cerco di lasciarli parlare. Quindi dirò cose del tipo, Oh, wow, mi è piaciuto molto quello che hai appena detto. Dobbiamo anche ascoltare l'opinione degli altri compagni di classe. Sai? Non dobbiamo essere d'accordo. Voglio che i miei studenti non siano come gli adulti che vedono così spesso in TV o Facebook che non riescono nemmeno a tenere una conversazione perché sono troppo occupati a discutere. Quindi, cerco di farli parlare tra loro, e poi mi assicuro di offrire lodi quando li vedo fare bene.

Oltre alla bellezza, hai altre routine quotidiane o abitudini di cura di te che hai trovato utili quest'anno?
I social media sono sempre stati un posto divertente per me. L'ho sempre considerato un hobby, ma durante la quarantena è diventato qualcosa di più. Ho avuto più tempo per entrare in contatto con le persone, condividere idee con altri insegnanti, fare il check-in e vedere come stanno le persone. Sono naturalmente incline a preoccuparmi, e la cosa che amo dei social media è che se dovessi mai condividere sentimenti di dubbio, c'è sempre qualcuno lì per sollevarmi. E quando le persone alimentano quella positività in me, ho più positività da offrire agli altri. Questo è ciò che cerco di condividere le cose buone. Erano tutti umani, e non è realistico aspettarsi che sarebbero stati sempre felici e le vite sarebbero sempre state grandiose. Ma in quei momenti difficili, è bello sapere che ci sono persone là fuori che mi supportano.

Grazie mille, Keanna!

PS Più donne condividono le loro uniformi di bellezza, tra cui una scrittrice di commedie e una ballerina.

Nota: se acquisti qualcosa tramite i nostri link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione, senza alcun costo per te. Consigliamo solo prodotti che ci piacciono davvero. Grazie molte.