Seleccionar página

A volte mi innervosisco per un certo qualcuno nella mia vita. La sua dieta è abbastanza sana? Perché è così iperattiva? È felice? A cui di solito dice il mio compagno

Megan, è solo una gatta.

Ma per me lei è molto di più. Quasi due anni fa, in una fredda domenica, abbiamo adottato Edie da una donna che salva i gatti dai rifugi. Era piccola e malata; ha starnutito e si è sparsa su tutte le nostre giacche quando l'abbiamo tenuta. Abbiamo subito capito che era nostra.

Ci è stato detto che quando è tornata a casa con noi si è sentita spaventata e sopraffatta; che dovremmo tenerla in una stanza chiusa per darle il tempo di acclimatarsi. Ma non appena è arrivata, è scesa da me barcollando sulle sue gambette da gattina, si è alzata e si è accoccolata sulle mie ginocchia, come ha fatto la maggior parte delle sere da allora.

Il giorno dopo il suo arrivo, il mio ragazzo è dovuto andare all'estero per lavoro, quindi eravamo solo io e lei. (Uno dei motivi per cui avevamo deciso di adottare un animale domestico era per tenermi compagnia durante i suoi frequenti viaggi.) Le ho dato da mangiare e le ho dato le medicine nervosamente. Ha iniziato il suo passatempo preferito di seguirmi in giro per casa, come la cagnolina che non è.

Edie è diventata rapidamente una costante, quando così tante cose sembravano dappertutto. E io ero la sua persona. Abbiamo guardato la TV insieme, abbiamo chattato e inviato troppi selfie al Mac durante i suoi viaggi. Si è seduta sul lavandino del bagno mentre io mi lavavo i denti e mi rannicchiavo accanto a me nel letto. Edith Wharton ha detto: Il mio cagnolino mi batte il cuore ai piedi. Il mio gattino era un battito cardiaco rannicchiato accanto a me.

Come il 35% delle famiglie americane, la mia famiglia ha avuto un gatto che cresce (il 44% ha cani). Sapevo che mi sarebbe piaciuto averne uno in giro, ma non avrei mai immaginato di amare una creatura così tanto. Anche se ho presto appreso che Edie non era solo fusa e strofinacci (a volte può essere un terrore selvaggio), il legame che abbiamo formato è saldo, non importa quante volte gratta il divano.

Lo scrittore francese Jean Cocteau ha detto: Amo i gatti perché mi piace la mia casa; e poco a poco ne diventano l'anima visibile. Non sono mai stato un casalingo, quindi passare del tempo da solo, mentre Mac non c'era e gli amici stavano facendo le loro cose, non era qualcosa che amavo naturalmente. Ma Edie è diventata quell'anima visibile che mi invita a restare; fa sentire il nostro appartamento non vuoto ma pieno. E quando siamo tutti e tre rannicchiati insieme sul divano, ancora meglio. È difficile immaginare il tempo prima che lei entrasse nelle nostre vite.

Lei è la mia migliore amica. Anche se è solo un gatto.

Sei una persona animale? Hai un animale domestico?

PS Una storia di cani e fare amicizia da adulto.