Seleccionar página

Negli ultimi tre anni ho tagliato i capelli a Tobys da solo. Ma non avevo idea di cosa stessi facendo! Finirebbe con i capelli arruffati e la frangia da Scemo e Scemo. Per fortuna, questo fine settimana, il mio amico Reagan, un parrucchiere, ha accettato di insegnarmi

Questo è il pasticcio intricato con cui stavamo lavorando. Tagliavo letteralmente i grovigli ogni pochi giorni, provocando chiazze calve nella parte posteriore della sua testa!

Il nostro pratico elenco di strumenti: una coperta e una molletta per coprirlo, una bottiglia spray d'acqua, un pettine, forbici da taglio e un lecca lecca Trader Joes. E gli abbiamo lavato i capelli con lo shampoo e il balsamo Honest e abbiamo usato la loro geniale nebbia condizionante, che districa i capelli e calma i ciuffi.

Reagan iniziò spruzzandosi i capelli con l'acqua. E ho imparato la mia prima lezione: a Toby non piaceva farsi laccare i capelli e ha chiesto a Reagan di fermarsi, quindi lei si è fermata immediatamente e ha detto che poteva tagliargli i capelli per lo più asciutti. Se inizi con il piede sbagliato con i bambini, non puoi ricostruire la loro fiducia, ha spiegato. Le forbici modellano i capelli più facilmente se sono bagnati, ma non preoccuparti se il bambino non vuole farlo!

Ha spiegato che un taglio di capelli è uno sforzo di collaborazione tra te e il bambino. Nessun taglio di capelli per bambini è mai perfetto, ha riso. Sono agitati, sono irrequieti, quindi devi muoverti velocemente e fare quello che puoi.

Abbiamo anche intrattenuto Toby con il lecca-lecca alla fragola, i video di Peppa Pig sul mio telefono e un sacco di canti e balli improvvisati. Reagan gli ha chiesto di tirare fuori i suoi dimenamenti nella foto sopra, e ha funzionato!

Tre consigli da Reagan:

1. Inizia intorno alle orecchie perché è allora che il bambino sarà più calmo. Vuoi stare molto attento intorno alle orecchie, quindi non tagliarle.

2. Prendere sezioni verticali (parallele al muro, non al pavimento). E poi taglia con le forbici ad un angolo di 11 in punto, rispetto al parallelo delle dita. Questa tecnica consente di commettere errori, fonde i capelli e li aiuta a crescere meglio. Altrimenti, se tagli parallelamente alle dita, ti ritroverai con un pannello spesso e smussato.

3. Stabilisci le tue lunghezze con la prima sezione che tagli. Quindi, quando inizi a lavorare intorno alla testa, puoi prendere un po' della tua sezione precedente come linea guida, così sai quanto breve andare.

Per tagliare la frangia, tirali verso il basso e taglia a ore 11. Facile lo fa, dice Reagan. Preferirei tagliare la frangia un paio di volte per farlo bene, invece di tagliarla accidentalmente troppo corta.

In seguito, ho spruzzato il suo taglio carino con un po' di nebbia condizionante Honest per mantenerlo districato e setoso. (In realtà lo uso anche sui miei capelli ora!)

Nel frattempo, Anton era totalmente estasiato da suo fratello maggiore. (E quanto sono fantastici quei pannolini per bici?!! Li amo così tanto.)

Ben fatto, Tobes!

Tagliate i capelli a vostro figlio? Qualche consiglio (o storie divertenti) da condividere? Lo tagliavo nella vasca da bagno e mi chinavo completamente su Toby per arrivare dall'altra parte della sua testa totalmente insidiosa!

Grazie a The Honest Company per aver sponsorizzato questo post. Honest produce prodotti naturali per bambini, bagno e pulizia, che amiamo e utilizziamo ogni giorno per la nostra famiglia. Quanto sono carini i loro pannolini primaverili? Adoro le giraffe.

Bonus per tutti i lettori: ottieni il 30% di sconto sul tuo primo acquisto con il codice JOSAVE30 (limitato ai soli ordini in negozio; uno per cliente). Si applica ai residenti negli Stati Uniti e in Canada. Buono fino al 31 marzo.

PS Quattro tutorial sui capelli per bambine.