Seleccionar página

Per la serie Motherhood Around the World di quest'estate, la nostra prossima tappa in Europa è il Galles. Bethan Griffiths e suo marito James vivono a Cardiff con i loro tre figli Anwen, Hywel e Rhodri. Agli occhi di un bambino, il paese sembra uscito da un libro di fiabe, con la sua bandiera del drago, le pecore al pascolo e le rovine del castello. Ecco 13 cose che hanno sorpreso Bethan riguardo alla genitorialità in Galles

Sfondo di Betania:

Bethan è cresciuta in Galles e poi si è trasferita in Inghilterra per studiare medicina. A vent'anni, lavorava come medico a Londra, ma sapeva che non sarebbe rimasta per sempre. Avevo questo desiderio di tornare a casa con la sua bella familiarità, dice. C'è questa parola gallese chiamata hiraeth , che significa nostalgia o nostalgia di casa. L'ho sentito.

Sette anni fa, Bethan e suo marito James hanno accolto una figlia di nome Anwen; e, quando ha compiuto quattro anni, sono tornati a Cardiff. Ha l'autismo, dice Bethan, Volevamo che andasse in una scuola dove potesse rimanere per anni, invece di andare in giro.

Ora la famiglia ha altri due figli Hywel, 4, e Rhodri, 10 mesi. Ci sono voluti secoli per sentirci sistemati, molto più tempo di quanto ci aspettassimo! dice Betan. I gallesi sono piuttosto riservati e sebbene tutti quelli che abbiamo incontrato siano stati amichevoli, le persone generalmente non sono disponibili per inviti a cena, ecc. Stiamo iniziando solo ora a fare buoni amici attraverso i nostri vicini e le scuole.

Sui bambini ruspanti: i bambini sono fuori tutto il tempo, nei campi o nelle strade o nei parchi giochi, spesso da soli. L'atmosfera genitoriale generale è: vai avanti. Ad esempio, vai avanti con quella struttura da arrampicata che è ridicolmente alta e puoi facilmente spezzarti il ​​collo, lo risolverai! Quella mentalità ha aiutato anche nostra figlia, che ha l'autismo. A Londra, nei parchi giochi, gli estranei potrebbero essere un po' imbronciati se lei stesse avendo un tracollo; mentre qui i bambini sono generalmente piuttosto rumorosi, selvaggi e selvaggi. Puoi lasciare che tutto si muova. Frequenta una scuola normale e le sue amiche si prendono davvero cura di lei; mi scalda il cuore.

Sulla pioggia infinita: è ridicolmente piovoso. Cardiff è stata nominata la città più piovosa del Regno Unito. Piove quasi tutti i giorni estivi ed è terribile in inverno. Devi solo adattarti e prendere un buon impermeabile. Mio marito ha appena investito in un Fjllrven su cui ci ha spruzzato massicciamente, ma il resto di noi ha normali impermeabili. Lo chiamiamo un cag in a bag, un cagoul è un impermeabile leggero e si ripiega in un marsupio in modo da poterlo indossare ovunque intorno alla vita.

Sulla lingua gallese: quando siamo tornati in Galles, siamo rimasti colpiti da quante persone parlassero gallese, specialmente nelle zone più trendy di Cardiff, dove gli uomini si fanno crescere la barba e le donne indossano salopette. Ci sono alcuni caffè e pub in cui tutti i menu, la segnaletica e gli ordini vengono effettuati in gallese. Nonostante ciò, solo il 20% circa del paese parla gallese e il governo gallese sta cercando di migliorarlo. Tutti i segnali stradali sono bilingue, sono presi molto sul serio. La lingua è nota per la sua pronuncia difficile; le lettere K, Q, V e Z non sono presenti nell'alfabeto gallese. Non parlo molto gallese, ma un giorno in cui non correrò dietro ai bambini imparerò. I nostri figli hanno nomi gallesi e adoro la lingua. Ad esempio, c'è una piccola città chiamata Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch. Quella vecchia castagna! Stranamente, è una delle poche parole gallesi che riesco a pronunciare!

Durante le celebrazioni gallesi: ogni anno, le scuole tengono un Eisteddfod, che è una celebrazione della musica, delle esibizioni e della cultura gallese. Questo è un grosso problema durante l'anno scolastico. I bambini si vestono con costumi tradizionali; Anwen adorava indossare il suo vestito da donna gallese. Tutti i bambini inviano una poesia e c'è una grande cerimonia che incorona il vincitore con corone di fiori. Molte delle poesie parlano di castelli o fiori o draghi del Galles! (La bandiera gallese ha un grande drago rosso su di essa, quindi i draghi sono un grosso problema per i bambini.) Penso che sia meraviglioso che le attività artistiche ottengano il tipo di riconoscimento in Galles normalmente concesso allo sport.

Sulla terra della canzone: il Galles è anche conosciuto come la terra della canzone e la maggior parte dei bambini delle scuole appartiene a un coro o suona uno strumento. Frequentano un'assemblea quasi tutti i giorni e ci si aspetta che cantino ad alta voce e con entusiasmo! Anche molti dei miei amici fanno parte dei cori locali. Le prove dimostrano che fa bene alla tua salute mentale cantare, specialmente all'unisono. Hai quei formicolio lungo la nuca quando canti in un coro.

All'ora del tè: le buone maniere a tavola sono molto importanti, specialmente per le generazioni più anziane in Galles. Mia nonna giudicherebbe l'educazione di tutti i miei compagni di scuola dal modo esatto in cui tenevano le posate durante i pasti. Ci sono alcune prelibatezze specificamente gallesi a cui a volte ci concediamo: Ci piace il bara brith (pane macchiato), un pane dolce con frutta secca. E le torte gallesi con ribes sono un accompagnamento perfetto per una tazza di tè, qualcosa di cui viviamo in Galles. Mia madre mi ha iniziato a prendere un tè al latte quando avevo tre anni in una tazza sorseggiata! il che probabilmente spiega perché ora sono completamente dipendente. I miei bambini non bevono ancora il tè, ma inzuppano i biscotti nelle nostre tazze. Sono dei veri ubriachi.

Sulle pecore ovunque: dato che le pecore sono più numerose delle persone in Galles di tre a uno, non puoi camminare per un miglio fuori Cardiff nella campagna e non essere circondato da loro. I bambini gallesi non sono affatto eccitati dalle pecore. Sono tipo, sì, qualunque cosa. Per questo motivo, l'agnello è la carne tradizionalmente associata alla cucina gallese. Abbiamo agnello almeno una volta alla settimana agnello arrosto con verdure e sugo, costolette di agnello con patate novelle o spezzatino di agnello in inverno.

Sull'esplorazione all'aria aperta: fare una passeggiata in campagna con la tua famiglia è una cosa molto comune. Abbiamo iniziato quando i nostri bambini erano piccoli, quindi ora ci sono abituati e andranno a fare una passeggiata di due ore abbastanza felicemente. Facciamo giochi e cantiamo i Beatles. C'è un'enorme quantità di bellissime campagne proprio alle nostre porte, che vanno da spiagge, montagne e fiumi. I Brecon Beacons, a solo mezz'ora di auto da casa nostra, sono una natura selvaggia davvero sbalorditiva.

Sui castelli: si ritiene che il Galles abbia più castelli per miglio quadrato che in qualsiasi altra parte del mondo e i miei figli adorano esplorarli! Abbiamo il Castello di Cardiff, che è abbastanza formale; fanno giostre due volte l'anno, dove le persone fingono di essere cavalieri. E poi ci sono le rovine del castello in cui ti imbatti nel Galles occidentale, e questo è ugualmente eccitante. I miei figli giocheranno a recitare intorno a loro, fingendo di essere cavalieri o una damigella in pericolo. Possono volerci ore. Mi siedo sul bordo e mi sento bagnato e infreddolito.

Sul rugby: guardiamo spesso il rugby come una famiglia, nonni inclusi. Il rugby è una religione nazionale. Le persone vanno al loro club di rugby locale per giocare e guardare il rugby o semplicemente per socializzare. I club di rugby hanno spesso anche un coro di voci maschili affiliato, qualcosa per cui il Galles è famoso e sfido qualsiasi persona gallese ad ascoltare Bread of Heaven cantata da un tale coro senza piangere.

Sull'essere umili: fin da piccolo ti viene insegnato a non metterti in mostra. Tutti sono visti come ugualmente importanti e tu non sei più importante di chiunque altro. Ti adatti alla famiglia, lavori sodo e questo è tutto ciò che chiediamo. Se ti distingui un po', ti stai mettendo in mostra. Ci assicuriamo assolutamente che i nostri figli non si vantino. Mio figlio sta attraversando quella fase, in cui l'inferno corre lungo la strada e dice: ti ho battuto! Sono tipo, ok, ora, non far stare male i tuoi coetanei.

Sulle esperienze di nascita: Medicine is Wales è progressista e adoro il fatto che il sistema sanitario sia gratuito e disponibile per tutti, indipendentemente dalla ricchezza. Ho avuto i miei primi due figli a Londra e il terzo a Cardiff. Una differenza in Galles era che un medico di salute sessuale è andato in giro per il reparto postnatale il primo giorno parlando con ciascuna donna delle opzioni contraccettive, che erano immediatamente disponibili, comprese le iniezioni e gli impianti. Sebbene fosse l'ultima cosa che avevo in mente in quel momento, ho apprezzato di avere una conversazione con un adorabile dottore empatico sulla pianificazione familiare e su tutte le mie scelte. Queste misure sono state emanate per ridurre le gravidanze adolescenziali e ora l'attuale tasso di gravidanza adolescenziale è ai minimi storici.

Una differenza era che i mariti potevano pernottare. All'inizio sentivo che era fantastico, ma poi in un reparto a quattro letti ho dovuto sopportare tre uomini che russavano molto pesantemente. Dato quello che era appena successo, non potevo credere a quanto profondamente dormissero tutti, e anche che i loro partner non li stessero svegliando per calmarsi! Mio marito non ha pernottato, dato che è andato a casa ad occuparsi degli altri due.

Infine, dopo essere tornati a casa, tutti i genitori ricevono diverse visite domiciliari da ostetriche e visitatori sanitari, e questo può letteralmente salvare la vita! La mia ostetrica ha visitato regolarmente per due settimane per pesare il bambino e controllare che tutti si mantenessero sani di mente.

In vacanza al mare: è abbastanza comune per le famiglie in Galles andare nel Pembrokeshire, sulla costa occidentale. Ci sono dolci colline e sentieri di campagna. Le spiagge in particolare sono aspre e belle, e ci sono un sacco di creature e meduse. Naturalmente, mia sorella ed io eravamo dei veri sfigati e non ci avvicinavamo a loro, ma ai bambini piacevano. Mia figlia ne ha davvero leccato uno. È stata punto, ovviamente, sulla lingua! È andata e basta, Ow, e poi ha continuato.

Grazie mille, Bethan!

PS Altri post su Motherhood Around the World , inclusi Norvegia , Namibia e Giappone .