Seleccionar página

È la prima settimana di primavera, il che può significare solo una cosa

o, forse cinque o sei cose: asparagi, piselli, menta, carciofi, funghi, verdure che sanno di verdure, i piccoli, dolci segni di speranza e promessa a tavola e non solo. Ecco alcuni modi in cui ho intenzione di esercitare i loro considerevoli poteri nelle prossime settimane.

Insalata di rucola con pollo grattugiato e menta (sopra). Usando due forchette, sminuzza un pollo al girarrosto acquistato in negozio e mettilo in una ciotola capiente. Condire con piselli zuccherati tritati, una manciata o due di rucola (vuoi che la rucola sia un ingrediente, non una base dominante), menta fresca tritata (fondamentale!), ravanelli tritati finemente, un mazzetto di scalogno tritato, sale e un po' di macinate significative di pepe nero. Condite con un goccio o due di olio d'oliva e qualche spruzzata di salsa di soia e aceto di vino di riso.

Risotto Con Funghi, Porri, Piselli, Uovo. Cuocete i funghi (spugnole se li trovate) in olio d'oliva in una padella a fuoco medio-alto. Cuocere fino a quando tutto il loro liquido non sarà stato rilasciato, circa 10 minuti; togliere e mettere da parte. Nel frattempo, in una padella profonda a parte, mettere a fuoco medio, scaldare un po' di burro e olio d'oliva. Aggiungere i porri tritati (un porro dovrebbe andar bene; potete usare anche una cipolla o uno scalogno), sale, pepe. Aggiungi 1 tazza di riso arborio e mescola finché ogni chicco non luccica. Alzare il fuoco un po' e aggiungere lentamente circa mezza tazza di brodo vegetale o di pollo alla volta, mescolando ogni pochi minuti mentre il riso assorbe il liquido. Una volta che il liquido sarà stato assorbito, continuate ad aggiungere il brodo fino a quando non saranno state assorbite 4 tazze in totale. (Ci vorranno circa 30 minuti.) Portare il fuoco a medio-basso, aggiungere i piselli sgusciati e i funghi, mescolando fino a quando le verdure non si saranno riscaldate, circa due minuti. Completa ogni porzione con un uovo di 7 minuti (o fritto o in camicia).

Pizza agli asparagi. Riscaldare il forno a 450F. Premere e allungare un impasto per pizza da 16 once acquistato in negozio su una teglia spennellata con olio d'oliva fino a raggiungere i bordi della padella. (Vuoi che la crosta sia sottile.) Completa con 1/2 tazza di formaggio grattugiato come parmigiano o mozzarella. Condite gli asparagi tagliati e tagliati a pezzetti e le cipolle rosse tritate. Aggiungere il composto di verdure all'impasto della pizza, quindi cuocere per 10-12 minuti, fino a quando l'impasto non sarà croccante e dorato. Porzione facoltativa: ciuffi di ricotta, menta e altro parm.

Ravioli con piselli al limone. Prepara i tuoi ravioli al formaggio preferiti acquistati in negozio (se vivi vicino a un negozio di specialità italiane, ora è il momento di colpirlo), secondo le indicazioni sulla confezione. Scolare, riservando circa un quarto di tazza di acqua della pasta, e immediatamente (dolcemente) condirla con un filo d'olio d'oliva nel colino. Riposizionare la pentola sul fornello e portare il fuoco a medio-basso. Aggiungere qualche cucchiaio di burro, una manciata di piselli e saltare nei ravioli. Aggiungere il parmigiano grattugiato, la scorza di mezzo limone grande e un filo d'acqua per la pasta, rigirando (di nuovo delicatamente) per favorire la distribuzione del formaggio. Facoltativo: servire con menta fresca. Nota: anche i carciofi sarebbero meravigliosi.

Insalata Nioise Di Tonno Con Asparagi. Sostituisci i fagiolini in questo pasto a cinque ingredienti con gli asparagi cotti. (Far sobbollire i gambi tagliati a fuoco lento per quattro minuti, quindi immergerli immediatamente in un bagno di ghiaccio.)

Salmone arrosto con purè di menta e piselli. Preriscaldare il forno a 425F. Spennellare un filetto di salmone da 1 1/2 libbra con olio d'oliva, sale e pepe. Arrostire per 15 minuti fino a quando la parte superiore è dorata e la parte più spessa del pesce risulta soda e tenera al tatto. Mentre cuoce, soffriggere i piselli sgusciati nel burro con qualche cucchiaio di cipolla tritata, più sale e pepe. Quando sarà ben caldo, circa 3-4 minuti, trasferitelo in una ciotola, aggiungete una manciata di menta, un filo di olio d'oliva, una spremuta di limone e schiacciate con una forchetta. Servire insieme al salmone. (In alternativa: prova anche questo purè di piselli insieme a capesante semplicemente scottate.)

Insalata di fragole con feta e fagioli. La combinazione può sembrare strana, ma è una delle preferite in casa nostra e, se usi i fagioli in scatola, è strettamente un lavoro di assemblaggio. Condisci le verdure (spinaci, rucola, lattuga al burro o qualsiasi combinazione di esse) con fragole a fette, feta sbriciolata, menta tritata, fagioli bianchi in scatola scolati (come fava, gigante o marina) e una vinaigrette a base di vino bianco. Inutile dire che le fave fresche lo porterebbero da buono a ottimo, ma, come sa chiunque abbia mai sgusciato e preparato una fava, il pasto non si qualificherebbe più come veloce.

Uova alla diavola con pane all'aglio. Preriscaldare il forno a 400F, quindi preparare le uova: mettere 10 uova in una pentola capiente, coprire con acqua, portare ad ebollizione, quindi togliere immediatamente dal fuoco e coprire; lasciate riposare esattamente 10 minuti, quindi passate sotto l'acqua fredda. Preparate il vostro pane all'aglio mentre si raffreddano: Tagliate una baguette a metà nel senso della lunghezza e spalmate il burro su entrambi i lati. Cospargete la baguette con un po' di aglio in polvere e sale, avvolgetela nella carta stagnola e cuocetela nel forno preriscaldato per 10-12 minuti. Preparate le vostre uova alla diavola (questo è un classico) e servite con qualsiasi cosa in salamoia (pane e burro sottaceti, capperi, cipolle sottaceto, ecc), fette di pane all'aglio e una semplice insalata.

Vongole in brodo con verdure primaverili. La cosa più difficile di questa cena è assicurarsi le vongole fresche, ma una volta che le hai, sei sulla buona strada per un pasto leggero e semplice come si arriva: in un forno olandese a fuoco medio, fai rosolare scalogno, aglio, peperoncino scaglie e pepe macinato fresco in olio d'oliva. (Niente sale!) Quando lo scalogno è morbido, aggiungi le vongole (pensa da 6 a 8 a persona) e una terza tazza circa di vino bianco secco. Coprire e ridurre il fuoco a medio-basso. Quando le vongole si aprono a vapore, per circa cinque-dieci minuti, aggiungere qualche manciata di pomodori tritati, alcune erbe fresche (prezzemolo o basilico) e far sobbollire altri due o tre minuti. Scartare le vongole che non si sono aperte. Dividete le vongole in modo uniforme nelle ciotole, versandoci sopra il delizioso brodo. Servire con fette di pane croccante per inzuppare e un'insalata di lattuga al burro che è stata condita con erbe aromatiche, limone, olio d'oliva e vinaigrette al vino bianco.

Orecchiette con burro, spinaci e scalogno croccante. Cuocere la pasta secondo le indicazioni sulla confezione. Scolare e rimettere la pentola sul fuoco a fuoco medio-basso. Aggiungere il burro, lo scalogno affettato (da due scalogni grandi) e l'olio d'oliva e cuocere fino a quando lo scalogno non sarà croccante e dorato. Aggiungere un grande mucchio di spinaci e cuocere fino a quando non appassiscono. Condite con la pasta scolata e un po' d'olio. Servire con Parm.

Cosa pensi di cucinare questa primavera?

PS Insalata primaverile con pollo e lenticchie e nove fasi di cottura che dovresti sentirti libero di saltare.